SOSTEGNO ALLA FAMIGLIA

ASSEGNO UNICO UNIVERSALE E INDICAZIONI PER RICHIESTE ISEE TRAMITE CAAF FABI TREVISO

Da leggere tutto attentamente prima di rivolgere domande via mail/telefono al CAAF

ENTRATA IN VIGORE E TEMPISTICA DELLE RICHIESTE:

Dal 1 gennaio 2022 è disponibile online la procedura INPS per la domanda di Assegno Unico Universale (AUU) per i figli a carico con erogazione prevista a decorrere dal mese di marzo 2022 (per le domande presentate entro febbraio i pagamenti cominceranno dal 15 marzo, per le domande presentate successivamente il pagamento verrà effettuato alla fine del mese successivo a quello di presentazione della domanda). Per chi presenta la domanda entro giugno 2022 è previsto il pagamento degli arretrati dal mese di marzo, per chi presenta la domanda da luglio in poi la prestazione decorre dal mese successivo a quello di presentazione.

Nel caso di nuovi nati la domanda può essere presentata entro 120 giorni dalla nascita e l’assegno è riconosciuto dal settimo mese di gravidanza.

Le domande per l’AUU possono essere presentate da un solo genitore o, in mancanza, da chi esercita la responsabilità genitoriale. L’assegno viene erogato sul conto corrente di entrambi i genitori in pari misura o, previo accordo degli stessi, su un unico conto corrente. In caso di affidamento esclusivo l’assegno spetta, in mancanza di diverso accordo, al genitore affidatario.

COS’E’ L’ASSEGNO UNICO UNIVERSALE (AUU) E A CHI E’ RIVOLTO:

L’ AUU per i figli a carico è un beneficio economico erogato su base mensile tramite bonifico sul conto corrente dei genitori, per il periodo compreso tra marzo di ciascun anno e febbraio dell’anno successivo, in base alla situazione familiare e al reddito ISEEIn assenza di un ISEE in corso di validità, se si effettua la domanda sul sito dell’INPS, si riceve l’importo minimo spettante per ciascun figlio.

Caratteristiche dell’AUU:

  • spetta a tutti i genitori (non occupati, disoccupati, percettori di reddito di cittadinanza, dipendenti, autonomi e pensionati) senza vincoli di reddito.
  • ha un importo commisurato all’ISEE (senza la presentazione del quale si ottiene l’importo minimo per ciascun figlio

IMPORTI SPETTANTI:

Ai nuclei familiari con ISEE inferiore a 15.000 euro, spetta per ogni figlio minore un assegno base di 175 euro. Questo valore decresce al crescere dell’ISEE, fino a stabilizzarsi a 50 euro mensili a figlio per ISEE pari o superiore a 40.000 euro.

A questa base vanno sommate varie maggiorazioni per

  • ogni figlio successivo al secondo;
  • famiglie numerose
  • figli con disabilità
  • madri di età inferiore ai 21 anni
  • nuclei familiari con due percettori di reddito
  • maggiorazione temporanea per nuclei con ISEE entro i 25.000 euro

L’assegno spetta in misura ridotta anche per i figli maggiorenni fino al compimento dei 21 anni di età, se seguono un corso di formazione scolastica, professionale o di laurea, se hanno un reddito di lavoro inferiore agli 8.000 euro o se sono registrati come disoccupati presso i servizi pubblici per l’impiego.

Per i figli con disabilità, spetta senza limiti di età.

E’ online sul sito dell’INPS un simulatore di calcolo dell’AUU di libero accesso (non sono richieste credenziali) che fornisce l’importo teoricamente spettante. Per avere la certezza dell’importo occorre attendere l’ottenimento dell’ISEE e l’inserimento della richiesta dell’AUU sul sito dell’INPS.

 Simulatore di calcolo dell’AUU 

a

 ABOLIZIONE BONUS E DETRAZIONI:

Dal 1 marzo 2022 cesseranno di avere efficacia:

  • l’Assegno temporaneo per i figli
  • le detrazioni fiscali per figli a carico minori di 21 anni
  • Il premio alla nascita o all’adozione (bonus mamma domani)
  • Assegno di natalità (bonus bebè)
  • Assegni familiari (ANF)

 Rimarrà invece in vigore il bonus nido.

CALCOLO ISEE – SIMULATORE:

Sul sito PMI è possibile effettuare una simulazione dell’importo teorico dell’ISEE (che ha ovviamente valore puramente indicativo). 

 Simulatore ISEE 

a

Qui sotto, per completezza, trovate anche il messaggio INPS n. 4748 che riporta indicazioni sulla procedura informatica per la presentazione delle domande.

 Messaggio INPS nr.4748

a

COSA FARE PER PRESENTARE LA RICHIESTA ISEE  AL CAAF FABI DI TREVISO 

 ISEE 2022

TUTELA DELLA MATERNITA’ / PATERNITA’ e

MISURE DI SOSTEGNO ALLA FAMIGLIA.

Edizione 2022

 Clicca qui e INFORMATI